Crea sito

Come rimuovere virus dal computer gratis



Come rimuovere efficacemente dei virus dal computer gratis

Come rimuovere efficacemente dei virus dal computer gratis



Buon ritrovati a tutti, sono tornato;

faccio questa guida perchè sarà successo sicuramente anche a voi smanettoni che volete scaricare qualcosa di illegale gratis
e ve la prendete in quel posto. Ecco perchè sto scrivendo questa guida.
Inizio col dire che è cosa buona e giusta avere installato un Antivirus sul computer.
Io dico che effettivamente non servono a molto e molti rallentano anche il computer, però se avete Windows 10 o dal 8.1 in su avrete sicuramente installato Windows Defender

Io su tutti computer Windows che ho a casa ho questo come antivirus e mi trovo bene.
Può succedere però che vi entra un virus importante che questo antivirus essendo gratis non riesca a debellare i/il virus.
Ecco che si arriva al succo dell’articolo ovvero come togliere un virus “importante” senza l’ausilio di un vero e proprio antivirus installato sul pc.
Questo tool si chiama “Kaspersky Rescue Disk 18”
Il tool è di casa Kaspersky quindi una ottima marca di antivirus.
Per poter utilizzare questo tool bisogna andare qui che partirà direttamente il download.
Vi scaricherà un file .iso quindi servirà installare un programma per montare gli iso su cd (perchè questo programma è pensato apposta per essere montato su cd).
Io consiglio CDBurnerXP.
DOWNLOAD.
Avviato CDBurnerXP vi troverete in questa schermata.

Dovrete scegliere la voce “Masterizza immagine ISO” poi vi uscira questa schermata
voi inserirete il file iso poi dovrete mettere il cd nel masterizzatore e avviate la masterizzazione. Quando avrà finito uscirà automaticamente il cd dal masterizzatore.

Con Chiavetta USB

Se uno invece non avesse il masterizzatore nel computer potrà usare questo tool tramite una chiavetta.
Il procedimento è ancora più semplice basterà aprire il file iso scaricato con un programma di apertura di cartelle compresse (per esempio WinRar) e trascinare tutti i file contenuti in esso sulla vostra chiavetta prima però dovrete formattarla in FAT32.
Il proceedimento è semplicissimo basta recarsi su “Questo PC” selezionare la vostra chiavetta fare tasto destro e selezionare “Formatta” si aprirà una finestra e voi selezionerete come file system “FAT32” poi premete su formatta e la vostra chivetta e pronta ora potete incollare/ fare un drag and drop (trascinare dalla cartella compressa aperta con WinRar alla vostra chiavetta).

Come avviarlo

Ora che avrete preparato il vostro supporto per l’avviamento siamo pronti per utilizzarlo.

  1. Spegnere il computer
  2. Dare l’avvio al computer
  3. Quando vedrete nell’avvio il logo del produttore del vostro pc premere ESC funziona praticamente su tutte le marche di Motherboard di pc fissi, DELETE(freccetta per cancellare) funziona sui portatili HP, F2 per le schede madri ASUS; se uno di questi non funziona cercate su internet qual’è la vostra combinazione di tasti per entrare nel bios della vostra marca di schede madri.
    Questo serve per entrare nel bios del vostro PC
  4. Avviato il bios dovrete andare sul menu “BOOT“, su portatili ci potete andare direttamente con le freccette ed è semplice; mentre nei fissi dovrete andare nel menu avanzato con asus è F7 poi voi farete come c’è scritto nel vostro bios (perchè nel bios c’è scritto tutto).
    Una volta giunti in questo menù del boot dovrete cambiare l’ordine del boot ovvero selezionare il vostro masterizzatore e metterlo al primo posto con i fissi basta premere invio sul masterizzatore spostarsi nel primo posto con le freccette e dare ancora invio. (se nel vostro bios non è così fate come c’è scritto nel vostro bios o cercate su internet come fare questa operazione per il bios della vostra marca. Nei portatili invece dovrete andare sul vostro masterizzatore e premendo F6 lo porterete sopra di posizioni fino alla prima.
    Per la chiavetta è la stessa cosa ma dovrete portare al primo posto la vostra chiavetta
  5. Adesso il vostro PC si avvierà e si avvierà sul vostro CD Chiavetta
  6. Seguite l’avvio e fate cosa vi dice il programma se non capite qualcosa ditemelo nei commenti o cercate su internet
  7. Adesso siete dentro.
    Vi troverete in una cosa simile a questa.
  8. Adesso potete far partire la scansione e fate un po’ come volete ambientatevi col programma e se avete problemi non esitate a scrivere nei commenti o a contattarci anche per email [email protected]

Ricordatevi che una volta finito e usciti dovrete sistemare il bios e mettere al primo posto “Windows Boot Manager”.
Questo tool funziona con qualsiasi sistema operativi avrete installato.
L’articolo è finito, spero di esservi stato utile e chiaro.
Come ho già detto per qualsiasi problema contattateci alla nostra email [email protected]


Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non opere derivate 4.0 Internazionale. Fabio Compagnoni

Author: Fabio Compagnoni

Share This Post On